Trending
Caldi
TRENDING
Archivio perdicembre 13th, 2011
Più recenti
 
Continua
13 dicembre 2011

Adobe, nuovo aggiornamento Flash Player per Android

Anche se Adobe ha ufficializzato l’abbandono dello sviluppo di Flash Player per Android, come promesso continua a rilasciare aggiornamenti per correggere alcuni bug e risolvere i problemi di sicurezza. La versione appena rilasciata 11.1.111.5 di Adobe Flash Player correggerà un problema di Video Streaming sul Samsung Galaxy S2, attiverà i video a 1080p su device basati su chipset NVidia Tegra 3 e fisserà il playback video per il video decoding, mentre non verrà ancora supportata l’ultima versione di Android Ice Cream Sandwich. Ricordiamo che è stato anche aggiornato AIR alla nuova versione numerata  3.1.0.488.Giuseppe Castorina

 

 

 

 
Continua
13 dicembre 2011

Google, rimosse 22 applicazioni malevoli dal market

Da tempo oramai sappiamo bene che Android è l’OS più adottato da tutti i produttori di smartphone, il più utilizzato e apprezzato ma anche l’OS più a rischio a minacce malware. Oggi Google ha appena rimosso 22 applicazioni infette dal market per arrivare ad un totale di 100 applicazioni rimosse nell’arco del 2011 per contenuto malevolo che potrebbe creare danni al proprio smartphone, difatti, alcune applicazioni contenevano un codice che permetteva l’invio di SMS Premium. Gli utenti colpiti da questo codice malevolo, sono dalla Francia, Germania, Italia, Polonia, Russia, Regno Unito e altri paesi europei. Vanja Svajcer, uno dei principali ricercatori di virus [...]

 
Continua
13 dicembre 2011

Un possibile primo smartphone di Sony appare in alcune foto

Giorni fa è stato annunciato l’accordo di non mettere più il marchio Ericsson nella produzione di futuri smartphone ma bensì di mettere solamente il marchio Sony.  Arrivano nuove immagini di un possibile futuro smartphone, e se le foto si rivelano vere potrebbe essere il primo smartphone prodotto interamente con il marchio Sony. Il device in questione potrebbe essere il tanto discusso Sony LT22, o ben noto con il nome di Sony Nyphon, difatti si tratterebbe di un device della gamma Xperia, che potrebbe essere dotato di un processore dual core da 1Ghz modello ST-Ericsson NovaThor U8500, memoria RAM da 1Gb, un’unità display qHD da 4 pollici capacitivo, fotocamera da 8 [...]

 
Continua
13 dicembre 2011

Nokia, giovani stufi di iPhone e dubbiosi su Android

Ultimamente l’incremento di vendite nel mercato della telefonia mobile sono davvero aumentate, ciò grazie all’acquisto degli utenti di moltissimi e svariati smartphone di vari produttori, in particolare quello più apprezzato e acquistato è il famoso iPhone di casa Apple ma anche i vari smartphone con il sistema operativo di Google riscuote un grande successo. “I giovani d’oggi sono stufi di iPhone e dubbiosi su Android” queste sono le parole di Niels Munksgaard, director of Portofolio, Product Marketing & Sales di Nokia Entertainment Global, che afferma ciò, inoltre dichiara: “Quello che vediamo è che i giovani sono abbastanza stufi di iPhone. [...]

Pubblicità
Android
 
Galaxy Note 7 vs iPhone 6S: speed test spaccamascella
 
Meizu M3E è difficile da riparare
 
Corning corre a difendere il Gorilla Glass 5
 
Video Galaxy Note 7, Samsung pubblica il primo spot
Apple e iOS
 
Galaxy Note 7 vs iPhone 6S: speed test spaccamascella
 
Apple vuole uno sconto su iPhone 7
 
Samsung Galaxy Note 7 vs iPhone 6S: scontro tra Drop Test
 
Nuovo Apple Watch 2 – prezzo, specifiche e data di uscita
Pubblicità
Top 10
Più visti
Ordina
 
1
Samsung Galaxy S8, uscita, prezzo e caratteristiche tecniche
 
2
Offerta televisori con risoluzione FullHD e Ultra HD
 
3
Pokemon Go trucchi, come funziona e come trovare Ditto
 
4
HTC 11 – cosa aspettarsi dal nuovo top gamma Taiwanese?
 
5
LG Smart Tv, la nuova frontiera dell’intrattenimento domestico
 
6
LG G6, presentazione a febbraio, ecco le specifiche
 
7
Offerte Wind: provate a vincere la All Inclusive 1000
 
8
La tecnologia che troveremo nel futuro
 
9
Galaxy Note 7 vs iPhone 6S: speed test spaccamascella
 
10
Il sistema di “Keyless Entry” delle nostre auto è a rischio attacco hacker