Stai leggendo
Come diventare anonimi su Whatsapp, nascondere la scritta online
0

Come diventare anonimi su Whatsapp, nascondere la scritta online

di El3da18 aprile 2015
Condivisioni

Whatsapp è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata e famosa, la sua diffusione è stata veloce e in poco tempo ha riscosso così tanto successo da essere presente su tutti i dispositivi mobili del mondo.

Quando usiamo questa applicazione è prevista la comparsa della scritta “Online”, visibile a tutti i nostri contatti o a chiunque sia curioso di vedere il nostro profilo, che viene sostituta dalla scritta di ultimo accesso, quando non si è collegati da un po’.

Il problema di applicazioni di messaggistica istantanea come Whatsapp è legato alla privacy, che tende sempre più a venir meno, in questa guida vedremo alcuni metodi, gratis e a pagamento, che ci aiuteranno a nascondere ai nostri contatti quando siamo online e l’ultimo accesso effettuato sull’applicazione.

Come fare per non risultare online su Whatsapp?

Le soluzioni gratis

Esistono diverse opzioni per far si che i contatti non ci vedano online, la più semplice è quella di aprire l’applicazione, selezionare la voce Privacy > Impostazioni > Impostazioni Avanzate e poi disattivare l’opzione Data e ora dell’ultima volta online.

whatsapp online

In questo caso non sarà più possibile verificare il nostro ultimo accesso ma di conseguenza, nemmeno quello dei nostri contatti, quindi se da una parte è utile per la nostra privacy, non lo è se vogliamo essere aggiornati sui “movimenti” altrui.

Un trucco utilissimo per non risultare online su whatspp ma che ci permetterà comunque di leggere i messaggi, è quello di sfruttare la modalità Aereo dello smartphone, per farlo basta andare nelle impostazioni del dispositivo, selezionare tale modalità e leggere i messaggi che sono arrivati.

A questo punto potremmo disattivare la modalità Aereo e decidere se rispondere o meno ai messaggi, nessun contatto potrà sapere se abbiamo visto o meno ciò che ci ha scritto e non risulteremo online.

Esistono anche altre soluzioni a pagamento per nascondere lo stato online di whatsapp

Le soluzioni a pagamento

Un altro modo per nascondere il proprio stato online su Whatsapp è quello di scaricare e installare l’app WhatsAnonymous, si tratta di un applicazione, nata solo per Android, che consente in pochi secondi di proteggere la propria privacy.

Per accedere in modalità anonima su whatsapp basta cliccare sull’icona di WhatsAnonymous, invece che sulla classica icona di Whatsapp, verrà avviata l’applicazione automaticamente senza mostrare agli altri lo stato di “online” e senza mai aggiornare l’ultimo orario in cui si è stati in attività.

whatsapp anonimo

Altra possibilità ci viene data da Whatsapp Plus al costo di 2,50 euro, anche questa applicazione risolve ogni tipo di problema riguardante alla privacy, il suo funzionamento è abbastanza semplice, basta seguire i questi passi:

Passo 1: accedere a Whatsapp classico e mandare qualche messaggio, poi disinstallare l’app e installare Whatsapp plus.

Passo 2: effettuare l’installazione di Whatsapp Plus scaricando l’apk dal sito ufficiale.

Passo 3: effettuare la solita procedura di configurazione, poi premere su Impostazioni e su Nascondi Stato Online.

Passo 4: effettuare il pagamento richiesto dal popup che apparirà, entrando nello store.

A questo punto la procedura sarà terminata e potremmo chattare normalmente con l’applicazione , senza che lo stato delle nostre ultime attività appaia ai nostri contatti.

Condivisioni
Descrizione autore
El3da
Web editor freelance dal 2010, esperta nella stesura di contenuti SEO-friendly e guest post, da oltre sei anni grande appassionata del web, in particolare, le piace essere sempre aggiornata su ciò che accade nel mondo della tecnologia. Specializzata nella redazione di contenuti originali su varie tematiche che spaziano in diversi ambiti, anche molto diversi tra loro e nella realizzazione di articoli piuttosto complicati, anche in altre lingue. Creatrice di siti internet, e-commerce ed esperta di alcuni CMS come Wordpress, Joomla, Drupal e Prestashop.