Stai leggendo
Come impostare una password per proteggere Whatsapp
0

Come impostare una password per proteggere Whatsapp

di El3da29 aprile 2016
Condivisioni

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa e utilizzata al mondo, ogni giorni milioni di utente la utilizzano per comunicare tra loro, il suo grande successo è dovuto al fatto che oltre a inviare semplici messaggi di testo, è possibile allegare immagini, video, note vocali e tanto altro.

34

Anche altre applicazioni offrono questa possibilità, ma WhatsApp ha il merito di essere stata una delle prime a sfruttare a pieno tali funzionalità, con un app semplice e intuitiva, dalla grafica leggere e piacevole, che ha indotto sempre più persone a sceglierla come applicazione preferita per comunicare con il resto del mondo, per questo motivo vedremo in questa guida, come impostare una password per proteggere Whatsapp.

Whatsapp è disponibile per tutte le piattaforme, Android, Blackberry, iOS, Windows Phone, Symbian S60 e anche per il desktop, grazie al servizio di Whatsapp Web, che permette di sincronizzare l’app da dispositivo mobile al browser e consentire all’utente di chattare in tutta comodità dalla propria postazione pc.

Siccome è una delle applicazioni più utilizzate, la privacy resta un argomento molto importante, infatti, se il dispositivo finisse nella mani sbagliate, tutte le conversazioni, le immagini e i video sarebbero accessibili.

Per questo motivo è consigliabile utilizzare un sistema per proteggere Whatsapp con una password o un PIN.

Come impostare una password per Whatsapp

Esistono diversi modi per proteggere la propria privacy, la prima più generica, sarebbe quella di impostare una password di blocco del telefono in modo che nessuno, entrato in possesso del dispositivo, possa accedere alle sue funzionalità e ai dati sensibili.

Entrando più nello specifico, possiamo parlare di un’utilissima applicazione in grado di mettere una password a Whatsapp, impendendo l’accesso a chiunque non ne sia a conoscenza.

Il nome dell’applicazione in questione è Whatsapp Lock, semplice e intuitiva, una volta attivata, permetterà di rendere più sicure le conversazioni.

Come installare WhatsApp Lock

Per installare WhatsApp Lock bisogna recarsi sullo store del proprio sistema operativo, scaricare l’app e installarla, una volta completato il procedimento e aperta l’applicazione, bisognerà scegliere un PIN di 4 cifre e poi passare al pannello di configurazione.

whatsapp lock

Da questo pannello è possibile personalizzare il tempo del blocco automatico, in modo da non dover inserire a ogni operazione, il PIN di 4 cifre.

Un’opzione molto interessante di questa applicazione è quella di scattare una foto, nel caso il dispositivo abbia una fotocamera frontale, se si sbaglia il PIN, verrà subito scattata una fotografia che immortalerà chi ha provato ad accedere a Whatsapp.

 Whatsapp Lock è disponibile gratuitamente per dispositivi Android ed è scaricabile a questo link.

Condivisioni
Descrizione autore
El3da
Web editor freelance dal 2010, esperta nella stesura di contenuti SEO-friendly e guest post, da oltre sei anni grande appassionata del web, in particolare, le piace essere sempre aggiornata su ciò che accade nel mondo della tecnologia. Specializzata nella redazione di contenuti originali su varie tematiche che spaziano in diversi ambiti, anche molto diversi tra loro e nella realizzazione di articoli piuttosto complicati, anche in altre lingue. Creatrice di siti internet, e-commerce ed esperta di alcuni CMS come Wordpress, Joomla, Drupal e Prestashop.