Stai leggendo
Chiamate la polizia se questa donna vi chiede l’amicizia
0

Chiamate la polizia se questa donna vi chiede l’amicizia

di Gennaro Gemito9 marzo 2017
Condivisioni

L’avviso arriva direttamente da Manchester: se questa donna vi chiede l’amicizia o prova a contattarvi sui social chiamate immediatamente la polizia. La donna nascosta sotto falsa identità è riuscita a rubare circa 230,000 euro, il tutto è iniziato online sul sito Match.com con una normale chiacchierata che si è poi trasformata in una vera e propria relazione a distanza. La donna o almeno si ipotizza che si tratti di una donna, ha organizzato e studiato il suo copione punto per punto fino a che non è riuscita ad arrivare al suo scopo meramente economico.

La relazione è durata ben 10 mesi durante i quali è riuscita a far credere alla povera vittima che fosse interessata a costruire qualcosa di serio tenendo però a sottolineare i problemi economici in cui versava. Grazie a questo ingegnoso stratagemma e facendo leva sopratutto su una persona fragile emotivamente è riuscita a farsi fare diversi bonifici per un totale di circa 230,000 euro per poi sparire nel nulla senza lasciare traccia.

La vittima è stata manipolata inizialmente con la promessa di una relazione seria poi si è passati a ricatti emotivi fino ad arrivare a vere e proprie minacce. Questa frode sembrerebbe avere collegamenti con Bahamans, Sudafrica, Botswana, Londra e Bristol e prenderebbe di mira le persone sole e deboli emotivamente. Qualora aveste informazioni a riguardo oppure questa donna vi avesse mandato l’amicizia, non esitate a fare segnalazione alle autorità competenti così come suggerito dalle autorità di Manchester.

 

Condivisioni
Descrizione autore
Gennaro Gemito
Gennaro Gemito
Studente presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Salerno,appassionato di tutto ciò che circonda il mondo della tecnologia,nel 2011 spinto da questa passione decido di avviare questo progetto racchiudendo al suo interno tutte le ultime notizie Geek !