Stai leggendo
Non mi piace, parola di Facebook. In arrivo una nuova funzione?
0

Non mi piace, parola di Facebook. In arrivo una nuova funzione?

di Gennaro Gemito25 luglio 2013
Condivisioni

Alcuni rumor svelano una futura novità per la piattaforma social che ha cambiato il modo di comunicare e vivere la rete: Facebook. Tutti si chiedevano perché esistesse il pulsante “mi piace” e non il suo contrario.

Bè, le cose stanno per cambiare e arriva il tanto desiderato pulsante dislike con però una novità, dovremo anche spiegare il perché. Spiega Simo Fiji, il Product manager di Facebook: “nei prossimi mesi si vedrà il perché le persone amano o non amano certe cose nei vostri feed. Abbiamo in programma di raffinare il modo in cui gli utenti nascondono un contenuto spiegando esattamente il perché”.

Questo sarà sia importante soprattutto per le piattaforme Facebook che includono pubblicità o sono a scopo promozionale. Attualmente, Facebook non da la possibilità di motivare la nostra decisione che ci consente di dire mi piace o nascondere un determinato link o status, anche se in realtà c’è lo spazio libero dei commenti che si può utilizzare. Come cambierà questa cosa il social network?

Spiega Simo che non ha riferito molti dettagli sulla nuova funzione. “Se le persone ci riferiscono che una cosa è offensiva, probabilmente quel qualcosa non sarà più mostrato agli utente” spiega il Product manager  “Se qualcosa è privo di interesse per te, invece, ti mostreremo meno condivisioni simili, ma non andremo a ridurre il numero di persone che lo vede”. La funzionalità è simile a quello che si vede oggi con gli annunci e pubblicazioni suggerite nel feed.

Quando si clicca per nascondere il contenuto, Facebook vedere perché. Perché questo Facebook ? L’obiettivo è uno: offrire agli utenti annunci più pertinenti e quindi aumentare le probabilità di utenti clickeen su di loro.

Condivisioni
Descrizione autore
Gennaro Gemito
Gennaro Gemito
Studente presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Salerno,appassionato di tutto ciò che circonda il mondo della tecnologia,nel 2011 spinto da questa passione decido di avviare questo progetto racchiudendo al suo interno tutte le ultime notizie Geek !