Stai leggendo
Wix, scopriamo insieme quali servizi offre
0

Wix, scopriamo insieme quali servizi offre

di Gennaro Gemito28 dicembre 2017
Condivisioni

Wix: cos’è e cenni storici
Wix, il quale indirizzo ufficiale è wix.com, è in pratica una piattaforma web realizzata su base cloud, che permette a chi vuole aprire un proprio sito o dominio, di creare gli stessi in HTML5 o mobili, potendo contare su una serie di strumenti. Uno tra questi è quello online drag and drop.

La piattaforma nasce nel 2006, quando viene creata da tre persone, nella fattispecie Avishai Abrahami, Nadav Abrahami e Giora Kaplan. Inizialmente, la sua nascita ha visto sul web una prima fase beta, periodo nel quale ha visto crescere in maniera considerevole i propri utenti. Questo grazie alla facilità di utilizzo e il risultato ottimale della piattaforma.

Nell’anno 2010, gli iscritti a Wix erano già oltre 3 milioni. Nel 2012 avviene il passaggio in HTML5, sistema che ha permesso agli utenti un utilizzo più ampio e migliorato, tanto che in questi ultimi anni il numero degli utenti è cresciuto ancora. Ad oggi, è una delle piattaforme web più utilizzate per la realizzazione di blog, siti o domini.

Uno dei punti forti di questa piattaforma il fatto di essere gratuita, ma non solo, permette anche agli utenti di aprire e gestire un website tramite un CMS. Inoltre, senza necessariamente avere la conoscenza di righe di codici, cosa che invece si ritiene necessaria in altri tipi di piattaforme.
Registrarsi inoltre non è mai stato così semplice. Wix permette un sistema facile di registrazione che risulta più lungo, e uno decisamente più rapido. In entrambi i casi però, inserirsi su questa piattaforma è estremamente semplice, e non richiede particolari conoscenze del mondo tecnologico.

Il primo metodo è quello di entrare nella Home Page della piattaforma, per iniziare a capire come creare un sito web.Una volta giunti sulla pagina principale, si può innanzitutto esplorare il sito, e in seguito registrarsi. La prima possibilità è andare dove chiede se siamo un nuovo utente, e cliccare sul bottone REGISTRATI. A questo punto si seguono i passi richiesti per la registrazione.
In alternativa, se si vuole fare in maniera più rapida, c’è il sistema del bottone social. In pratica, si può accedere al sito tramite le proprie credenziali Facebook, oppure Google+. In questo modo, si salta tutta la parte della registrazione dei propri dati personali. Tali informazioni si trovano già all’interno del proprio profilo social, con il quale ci siamo fatti riconoscere.

La versione gratuita è già una buona base per cominciare, ma per coloro che cominciano a ingrandirsi, e necessitano di aumentare la propria mole di lavoro e di dati, ci sono a disposizione diversi pacchetti acquistabili. Tali possibilità richiedono un contributo mensile, che varia a seconda delle proprie necessità, e che offrono un’infinita gamma di agevolazioni.

Il servizio Wix Seo Wiz

La piattaforma Wix, mette a disposizione un proprio tutorial, se così si può definire, che aiuta gli utenti a capire come ottimizzare al meglio sia gli articoli che pubblica al suo interno, sia tutto il sito in sé. Tale sistema è importante, perché il piazzamento del proprio sito, blog, o dominio, nelle pagine di Google, avviene proprio sulla base delle tecniche SEO che applichiamo al nostro lavoro.

Nel centro assistenza della stessa piattaforma, si possono trovare tutte le indicazioni in merito a questo servizio, in modo da agire in maniera rapida ed efficace, andando a migliorare le ‘fondamenta’ della piattaforma su cui si lavora, in modo poi da snellire il proprio lavoro, e renderlo visibile.

Per fare questo, come consiglia Wix stesso, si deve andare sul proprio account, aprire il pannello di controllo del proprio sito, e appoggiare il cursore sull’APP FATTI TROVARE SU GOOGLE. A questo punto cliccare su MIGLIORA LA SEO, e seguire per filo e per segno le indicazioni che ci vengono fornite per migliorare la propria visibilità.

Questo servizio, non è solo un’appendice della piattaforma, ma è veramente il pilastro di tutto il nostro lavoro. Un sito non è assolutamente niente se non è visualizzato tra le prime posizioni di Google, e questo è possibile non solo tenendolo aggiornato e scrivendo ottimi contenuti, ma anche impostando le regole SEO come devono essere fatte.

Wix SEO Wiz, è realizzato in modo da aiutare l’utente in maniera decisa, portandolo a migliorare sensibilmente la SEO del suo sito. Il piano mette in evidenza come si può aumentare la propria presenza online, segnalando quali sono i punti deboli, e fornendo contestualmente consigli importanti sui passi da fare per cercare di migliorarli.

Cos’è la SEO, e perché è importante

Il processo SEO (Search Engine Optimization), serve in pratica a rendere visibile il proprio sito nei primi risultati che rilascia il motore di ricerca. Per cui è necessario, se vogliamo che il nostro sito venga trovato, sapere tutto quello che è necessario su questa ottimizzazione, sfruttandola al massimo affinché torni a nostro vantaggio.

Considerando che esistono gli esperti SEO, quindi figure specifiche che si occupano di fare questo tipo di lavoro sui siti online, significa che rappresenta la parte fondamentale del proprio lavoro. Wix fornisce ai propri clienti lo stesso servizio, eliminando i costi di un SEO specialist.

Condivisioni
Descrizione autore
Gennaro Gemito
Gennaro Gemito
Studente presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Salerno,appassionato di tutto ciò che circonda il mondo della tecnologia,nel 2011 spinto da questa passione decido di avviare questo progetto racchiudendo al suo interno tutte le ultime notizie Geek !